AGGIORNAMENTO DELLE ATTIVITA’ A LIVELLO NAZIONALE

Continua la proficua collaborazione dell’Associazione con ANCI, avviata nel recente passato grazie a Stefano Cerea.

Alcuni delegati e soci, infatti, hanno fattivamente collaborato alla definizione delle Linee Guida ministeriali per la Gestione del Verde Urbano in applicazione a quanto previsto dalla legge 10/13; altri sono impegnati al tavolo relativo ai CAM (Criteri Ambientali Minimi, previsti nel Piano d’Azione Nazionale per gli acquisti della Pubbliche Amministrazioni) nell’ambito della manutenzione del verde (con focus dedicati al diserbo urbano) ed è stato fornito anche un contributo relativamente agli standard professionali e formativi di manutentori del verde.

La validità della collaborazione avviata è peraltro confermata anche dalla richiesta di ANCI di proseguire questo connubio, in accordo con il gruppo di monitoraggio relativo all’applicazione della Legge 10/13 anche per il futuro. Referenti dell’Associazione Italiana Direttori e Tecnici dei Pubblici Giardini sono già stati chiamati ad un incontro in ANCI (previsto prossimamente a Roma), al fine di affrontare nuove tematiche quali il censimento delle alberature monumentali, la gestione degli interventi di sponsorizzazione nell’ambito della riqualificazione del verde pubblico e, soprattutto, la definizione delle modalità di esecuzione del Piano del Verde, di cui le amministrazioni dovranno dotarsi.

Si tratta di un importante forma di riconoscimento nei confronti della preparazione professionale dei nostri soci che, finalmente, sta ottenendo il meritato riscontro anche ai più alti livelli nazionali.

Il Presidente

Roberto Diolaiti

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento