Cerambicidi asiatici del genere Anoplophora, conoscerli per il controllo e prevenzione dei danni

Gli insetti del genere Anoplophora sono coleotteri originari del Continente asiatico. Sono xilofagi caratterizzati da spiccata polifagia; le larve, infatti, si nutrono a spese di numerose specie arboree ed arbustive interessando arboreti da frutto e da legno, boschi di latifoglie e piante ornamentali. Gli adulti, invece, si nutrono di cortecce fresche, piccioli e foglie. Dopo il 2000 queste specie son state rinvenute in Europa. L ’introduzione in Italia sembra probabilmente legata all’importazione di materiale vegetale infestato, in particolare piante di bonsai. Considerati gli elevati rischi di introduzione nel Territorio dell’Unione europea, la gravità dei possibili danni e la difficoltà di lotta, vengono fatte rientrare nel novero degli organismi da quarantena le specie: Anoplophora chinensis, A. malasiaca e A. glabripennis.

Scarica il documento completo:

Lascia un commento