Cervia 2019, una fioritura lunga un anno, in ricordo di Riccardo

La manifestazione  “Maggio in Fiore” di Cervia, che trasforma il piccolo comune della Riviera Romagnola nella “città giardino” per eccellenza, ha compiuto quest’anno 47 anni.

Un compleanno, però, rattristato dall’assenza dell’amico Riccardo Todoli (a cui la rassegna di quest’anno è dedicata), che era la vera anima della manifestazione, divenuta nel tempo la mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa.

Per il decimo anno consecutivo, l’Associazione Italiana Direttori e Tecnici dei Pubblici Giardini partecipata alla rassegna allestendo una aiuola sul lungomare, presso la Rotonda della Pace.

E’ lì, infatti, che ormai da una decade i nostri soci si prodigano per progettare e allestire le bordure che consentono di enfatizzare il grande simbolo dell’Associazione, che fa bella mostra in uno dei punti più frequentati di Cervia.

A tutti coloro che, ogni anno, riescono a dedicare tempo e lavoro a questo allestimento, sottraendolo alle proprie attività professionali o agli impegni familiari, va pertanto il mio personale ringraziamento.

Salire sul palco a ritirare il riconoscimento del Comune di Cervia è un momento importante, che ci dà sicuramente visibilità; ma tutto si basa sul contributo di chi, per qualche giorno, “mette le mani nella terra” (come amava ricordare Riccardo), trasformando un piccolo spazio verde in una tavolozza di sgargianti colori.

Grazie davvero e di cuore, quindi, a tutti voi.

Il presidente
Roberto Diolaiti

 

Guarda il video su You Tube 

Lascia un commento