La Gestione Sostenibile Dei Problemi Fitosanitari Del Verde pubblico, urbano e privato

Estratto dalla relazione del Dr. Giorgio Badiali, presentata ed agli atti del Convegno tenuto il giorno 16/9/05, presso la sala Carraresi dell’Ente Fiere di Padova, “Verso una visione sostenibile del Verde pubblico nei 50 anni di vita dell’Associazione Italiana Direttori e Tecnici dei Pubblici Giardini”.

Il Verde urbano di proprietà pubblica in una critica visione generale, non può essere presentato attualmente come materia sostenibile per il futuro, tanto da rendere necessario ed urgente un netto passaggio di qualità, per poter fornire risultati nel lungo periodo e nella consapevolezza che anche il verde privato, prima o poi ne seguirà l’evolversi qualitativo.
Dopo tanti anni di successi e fallimenti, di sacrifici e dedizione, di errori anche gravi, di accuse e di rimpalli di responsabilità, dopo i tentativi non sempre infruttuosi di miglioramento tecnico ed organizzativo volti ad evitare i più pericolosi isolamenti, sembra giunto il momento per gettare solide basi verso un reale miglioramento del V.P. rivolte ad una sua visione di sostenibilità futura.
Questo è oggi pensabile con probabilità di successo, proprio nel momento in cui l’ANDTPG, raggiunge il traguardo dei 50 anni dalla fondazione e dopo le tante attività promosse e realizzate.
L’ultima di queste in ordine di tempo e che penso abbia già ottenuto qualche risultato in attesa di fornirne altri anche migliori, è rappresentata dalla realizzazione del sito Internet dell’Associazione, ormai da tutti conosciuto e per il quale anche il sottoscritto si è battuto con insistenza già dal 2001 in diversi convegni ed incontri (Rimini, Padova, Cervia (RA), Catania, Macerata, Canneto, ecc.).

 

Lascia un commento