L’aiuola blu

Fra le recenti aiuole realizzato dai giardinieri del servizio Verde Pubblico della città di Udine spicca per originalità un intervento che ritrova nei pressi della stazione. Rispetto alla tradizione che vuole le rotonde in buona sostanza realizzata secondo schemi formali in questa parte della città è stata realizzata una ambientazione informale , in cui è stata realizzata una ambientazione arido siccitosa di tipo carsico che si trova nei greti dei fiumi che scorrono poco fuori l’ingresso della città.
Per dare maggiore enfasi alla composizione sono stati realizzati dei rilievi di terra tra i quali idealmente scorre un fiumiciattolo. Per scelta progettuale è stato proposto il colore blu, diluito con i grigi e con i colori secondari utilizzando piante arbacee, bulbose, ed arbustive che presentano queste tonalità di colore e fioritura scalare.
Tra le essenza più rappresentative si ricordano i Caryopteris x clandonensis e il Teucrium fruticans, diversi cultivar di Lavande( angustifolia, Hidcote blu, ecc.) , Santoline, Sisyrinchium( striatum ed angustigolia), Sedum
( acre, album, spurium, ecc.), Artemisie (ludovicina e Powis Castle) ed Astri
( nova-belgi, tongolensis,) nonchè numerosi esemplari di piante graminacee nelle quali primeggiano i Pennisetum alopecuroides, l’Imperata cilindrica, dal bel fogliame rosso vivo, la Stipa tenuifoglia, la Deschampsia caespitosa, l’Helictotrichon sempervirens e le più note Festuca scoparla e glauca.

Zdrauko Valentino Filipin
Ufficio Gestione Verde Pubblico
Comune di Udin

 

Lascia un commento