Riscaldamento globale, Covid-19 e smart city: come cambia il mercato delle piante, Flormart OnLife Roadshow

Si è tenuto lo scorso 30 giugno un interessante evento sul tema di come il futuro delle città sia indissolubilmente legato a sfide quali il cambiamento climatico e soluzioni green e smart, nelle quali il ruolo del settore florovivaistico e la sua capacità di rispondere alle nuove richieste diventerà sempre più determinante.

Si è trattato della seconda tappa del Flormart OnLife RoadShow, (la prima tappa, “Florovivaismo e verde pubblico ai tempi del Covid-19: le misure per ripartire a cui aveva partecipato il nostro Presidente, lo scorso 29 aprile è visibile su You Tube), dedicato dal Flormart di Padova, in questa delicata fase di emergenza Covid-19 in cui gli eventi fieristici sono stati fortemente limitati, ad accompagnare i professionisti del settore del florovivaismo e a conservare la rete di relazioni tra di loro.

L’evento “Riscaldamento globale, Covid-19 e smart city: come cambia il mercato delle piante“, al quale ha partecipato la nostra Associazione (uno dei relatori è stato il Segretario dott. Ciro degl’Innocenti) si è tenuto in videoconferenza su piattaforma Zoom, ed è stato dedicato ad una riflessione su cambiamenti climatici, le conseguenze dell’emergenza Covid-19 e il futuro delle applicazioni green nelle smart city di domani: le nuove sfide del settore florovivaistico .

Nel corso dell’evento sono stati presentati i dati del primo Flormart Green City Report, “FORESTE URBANE E VERDE SOCIALE: COSÌ CAMBIANO LE CITTÀ DOPO IL COVID. Foreste urbane, orti, giardini comunitari e parchi per svolgere attività fisica. Sono queste le principali tendenze legate al verde urbano che influiranno sullo sviluppo futuro delle nostre città. E poi riqualificazione dell’esistente, più che nuovi interventi. Diverse città si stanno muovendo meglio di altre in questo ambito: Milano e Torino su tutte, poi Padova e Bolzano.”.

Leggi i dettagli sul sito di Flormart

La registrazione della videoconferenza è visibile su YouTube:

Il programma:
Presentazione della prima indagine “Flormart Green City Report”
Ne hanno discusso:
Luca Veronesi – Direttore Padova Hall
Giuseppe Pan – Assessore all’Agricoltura della Regione Veneto
Il clima sta cambiando: cambia anche l’offerta vivaistica?
Francesco Ferrini – Università di Firenze

Tavola rotonda
Ciro Degl’Innocenti – Capo Settore Verde, Parchi e Agricoltura Urbana del Comune di Padova, Segretario Ass.ne Pubblici Giardini
Antonino Giambò – Sicilia Verde
Renato Ferretti – Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali
Luca Magazzini – Presidente Associazione Vivaisti Italiani

Lascia un commento