Un’altra realizzazione del comune di Udine – l’auiola Grigio su Grigio

Nel verde pubblico sono abitualmente utilizzati i colori brillanti, la fanno da padrona, con effetto bandiera, i gialli i rossi brillanti e talvolta i blu. Ancor oggi anche nelle realtà più evolute, rappresentano uno schema mentale semplice ma efficace e potremmo dire che rappresentano un classico evergreen. In qualche occasione, in verità rara, i colori secondari e terziari, offrono la possibilità di realizzare composizioni raffinate e sofisticate ampiamente utilizzate però in pratica solo nel Nord Europa.
Parlando con colleghi e con progettisti di giardini mi sento dire:
“ il grigio?… il grigio no! Non è un colore….. non dà emozioni …. Serve eventualmente per…”
E’ proprio a questo colore negletto che nell’anno 2005 è stata dedicata una aiuola della città di Udine, in via Poscolle in pieno centro cittadino che anzi, non contenti e stata denominata “Grigio su grigio”.
Il grigio è presente sia nella parte arborea, dal fogliame di un gran ulivo che nella erbacea con ritmi più che doppi di Artemisia arborescens “Powis Castle” e Poquerolles” ( 1 piant/mq.), Senecio marittima “Silver Dust”( 4- 5 piant/mq.), Salvia argentea, dal bel fogliame tormentoso, 1 pianta, ogni tanto !, qualche Iris pallida Variegata” e Gnafalim lanatum (1-2 piante /mq.).
La tonalità blu con un rapporto di ¼ ( volume della vegetazione e spazio) è stato realizzato piantando Salvia farinacea “ Renassence” 1 pianta./ mq. e qualche diradata presenza di Ageratum houstonianum, Lavanda angustiflora e Salvia oceana “Blu Salsyll”, mentre la tonalità gialla è stata realizzata con il Tagetes papula sempre nel rapporto di ¼.
A conclusione per accentuare l’effetto di leggerezza è stata piantata una bella e semplice pianta erbacea perenne che presenta una bella e lunga fioritura bianca , leggermente pendula che è la Gaura lindheimeri. (3-4 piante per mq. meglio in masse corpose o in file allungate).

Lascia un commento